ernesto scontento

“Disapprovo ciò che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo ” (Voltaire)

Prodi marxista e le spire della sinistra radicale

Posted by ernestoscontento su novembre 29, 2006

Post – Pubblicato: Art. Comincia l’Italia. net 29/11/2006

Livorno 29 Novembre 2006

La sinistra radicale può cantare vittoria è riuscita a egemonizzare Romano Prodi.

Infatti il professore non sopporta le critiche che gli vengono mosse per la sua finanziaria.

Ora pazienza per le critiche dell’On. Tremonti che sono di parte ( si legga Il sole24ore.it – NORME E TRIBUTI del 8 novembre 2006 «La cura Prodi fa male ai conti pubblici») !
Ma anche oggi sulla Repubblica viene riportato un articolo degli economisti Tito Boeri e Pietro Garibaldi che bocciano questa Finanziaria, l’articolo è consultabile su www.lavoce.info.

Come se non bastasse anche L’ Ocse boccia la Finanziaria ( L’articolo sulla stampa).
Insomma di questa Finanziari sono contenti solo Epifani, Prodi, Visco e Padoa Schioppa, persino E. Scalfari dalle pagine di Repubblica a smesso di difendere la Finanziaria.

D’altronde come poter dar torto ai critici,è una Finanziaria fatta di tasse senza tagli strutturali con un barlume di congruità per alcuni ceti, sul sole 24 ore del 27/11/2006 viene riportato l’analisi del centro studi sintesi che rileva un risparmio annuo di €.120,00 per la famiglia media Italiana, MA ATTENZIONE, NON TIENE DI CONTO DELLE TASSE REGIONALI.

Infatti La Toscana e la Liguria, per coprire il minor gettito che avranno dallo Stato, aumenteranno i Bolli auto del 10%, quindi il beneficio si assottiglia se si considera poi la critica l’Adusbef che evidenzia come «dopo un anno durissimo di rincari ed aumenti che hanno falcidiato i redditi delle famiglie,resterà poco per festeggiare». Secondo l’associazione sarà un Natale «tra i più duri» anche per effetto di una finanziaria di 35 miliardi di euro, «basata prevalentemente sulle tasse».

LA DOMANDA SORGE SPONTANEA MA TUTTO QUESTO BACCANO PER COSA?

Secondo quanto affermato dal Ministro Prodi gli Italiani lo ringrazieranno fra 5 mesi quando gli effetti della finanziaria saranno evidenti.

Ma per non perdere terreno, ribadisce anche insieme a Visco che le maggiori entrate per tributi è gettito iva che lo Stato sta incassando, è non sono pochi soldi, visto che si stanno sbilanciando a dire forse ridurremmo la pressione fiscale in futuro, sono frutto della paura che gli Italiani hanno di questo governo rigoroso e miticoloso.

Bè qui il paradosso non è solo nella comunicazione ma anche nelle affermazioni.

Primo, nella vita e buona norma dare a Cesare quel che è di Cesare, il maggior gettito è frutto di avvenimenti antecedenti a questo governo, Tremonti sarà anche creativo ma qualcosa avrà pure azzeccato.

Secondo, incutere paura agli elettori non è che sia un grande vanto con il clima che tira, mi sa di purghe Staliniane.

Terzo, se Milano Finanza all’inizio di questa Finanziaria, non usciva con un Report dal titolo o Incompetenti o Dilettanti facendo vedere che se la manovra sull’iva nell’edilizia sbandierata da Visco veniva portata avanti, L’Italia falliva, tanto da far dire all’On. Visco in una intervista su radio 24, che i conti non li aveva fatti lui altrimenti non sbagliava, mi sembra che il senso di coerenza e responsabilità sia al limite del decente.

Chi legge potrà pensare che io sia un elettore di CD, invece vi sbagliate perchè io sono uno di CS, molto al centro certo! ma tendenzialmente a sinistra, allora perchè sono critico?

Semplice non mi piacciono i tradimenti…questa è la finanziaria di Giordano e Bertinotti che Prodi avvalla per non far cadere il Governo, del resto è già stato bruciato una volta e le ferite scottano sempre.

Il Senatore Polito ex Direttore del riformista sul Corriere della sera di alcuni giorni fa è stato chiaro, RIFORMISTI SCHIACCIATI ALL’ANGOLO, O SI TENGONO IL GOVERNO PRODI DANDO SFOGO ALA SN. RADICALE, O AFFONDANO IL GOVERNO PRODI.

Quindi siccome nell’ultima sua apparizione a porta a porta il Sen Giordano alla domanda se Il PRC entra nel Partito democratico lui risponde cosi “ purtroppo le strade ra noi e i Ds si sono divise irrimediabilmente, perchè loro nei confronti del male si limitano alla cura, noi lo vogliamo estirpare alla radice”; Qui non i sono equivoci!!! il male è il Capitalismo o economia di mercato vedete voi, estirpare alla radice, equivale a eliminare in profondità, MA TALMENTE IN PROFONDITA’ CHE NON DEVE PIU’ RICRESCERE.

Devo dire che la sinistra radicale ha vinto due volte, una facendo cosa gli pare nel governo, l’altra convertendo Prodi al Marxismo!!!

non ci credete? e si che ieri ho scritto in perfetta sintonia Marxista che “la società pluralistica è società composta da classi sociali, le lotte sociali sono lotte di classe”, oggi Prodi sul Corriere della sera dice “se Briatore farà un partito sarà quello degli evasori fiscali”

che cose questo messaggio?

L’equivalente di imprenditori evasori e, non vi sembra un linguaggio da lotta di classe!

Comunque va detto che Prodi è in buona compagnia in quanto a rigore e responsabilità, infatti il Ministro Padoa Schioppa alla domanda “come mai i suoi colleghi criticano la finanziaria” lui risponde “ una cosa e la teoria altra cosa è la realtà” e dire che si proclama anche liberale, ma quale il compito di un economista convinto?

Non è quello di attuare le teorie economiche da lui predicate per anni anche ai suoi allievi!!!!

Ecco io non sono di centro destra, sono solo un elettore di centro sinistra, che deve dare atto a Berlusconi di sentirsi un coglione, perchè io ho votato come la maggioranza degli elettori di CS i riformisti , è non la sinistra radicale quella che mi vorrebbe eliminare in profondità fino alla radice.

ernesto scontento

Annunci

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: