ernesto scontento

“Disapprovo ciò che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo ” (Voltaire)

Sequestrato un piccolo tesoro agli ex Furbetti delle COOP Rosse.

Posted by ernestoscontento su gennaio 11, 2007

Leggero promemoria:

Sul Sole 24 ore del 24/06/2006 – leggo su  Finanza & Mercati l’intervista rilasciata da Giovanni Consorte ex Amm. Delegato della Unipol s.p.a.

“CONSORTE: “LE COOP MI HANNO TRADITO”

“I rapporti con D’Alema e i DS sono buoni: la verità sta emergendo”

******

Post – Pubblicato: Art. Comincia l’Italia. net 12/01/2007
 

Oggi una nuova bufera si abbatte su Consorte e Sacchetti la Finanza blocca 9,5 milioni di euro

Oggi una nuova bufera si abbatte su Consorte e Sacchetti la Finanza blocca 9,5 milioni di euro, Sarà la verità che emerge?La bufera giudiziaria per Giovanni Consorte, ex presidente di Unipol Ass., e per il suo vice Ivano Sacchetti, indagati con la nuova accusa di appropriazione indebita e false attestazioni sociali in relazione a una plusvalenza da 9,5 mln di euro ottenuti con una vendita immobiliare.

E’quanto riportano diversi quotidiani spiegando che si e’ giunti a una svolta in uno dei filoni dell’inchiesta della Procura di Roma sulla scalata di Unipol Ass. alla Bnl. In particolare, La Repubblica riporta che “tra Roma e Bologna a Consorte e Sacchetti sono stati sequestrati 9,5 mln di euro. Il meccanismo, spiegano gli inquirenti, e’ simile a una truffa, anche se si e’ deciso di contestare un altro reato. Nei mesi in cui la compagnia assicurativa preparava la scalata a Bnl, si decideva di dismettere una serie di immobili”, poi venduti a sorpresa a un immobiliarista romano, Vittorio Casale, “per un prezzo decisamente inferiore al reale valore di mercato”. red/pev.

Sono dodici le persone indagate dalla procura della capitale nell’ambito del filone d’inchiesta sulla tentata scalata di Unipol a Bnl culminato con una operazione della Guardia di Finanza caratterizzata da sequestri e perquisizioni.

A Giovanni Consorte, Ivano Sacchetti, l’imprenditore Vittorio Casale, oltre all’appropriazione indebita, è attribuito anche l’articolo 2635 del codice civile, cioe’ l’infedelta’ a seguito di dazione o promessa di utilita’.

In questi giorni Piero Fassino andava prodigando il Riformismo all’Emiliana…..speriamo che non siano questi gli esempi anche se erano di casa nella sede nazionale dei DS a Roma, erano anche Tesserati ai DS è tenuti in alta considerazione erano i geni della Finanza….

DOPO CASERTA, IO SPERO CHE SI PORTI AVANTI IL RIFORMISMO DEGLI ITALIANI CHE LAVORANO E PRODUCONO!!!!! QUELLI DEL PICCOLO BOMM ECONOMICO E SILENZIOSO.

Ma quelli come si sa pensano a lavorare a produrre non regalano niente a nessuno, quei signori conoscono solo il merito e il valore del lavoro produttivo.

******

LE Notizie su La Repubblica. it del 10.01.2006:

BNL-UNIPOL: 12 INDAGATI PER APPROPRIAZIONE INDEBITA

Sequestro per Consorte e Sacchetti la Finanza blocca 9,5 milioni di euro

Annunci

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: