ernesto scontento

“Disapprovo ciò che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo ” (Voltaire)

Report: R&S in Italia,ultimi per investimenti in Europa

Posted by ernestoscontento su novembre 2, 2007

Oltre il 50 per cento della spesa nazionale in Ricerca e Sviluppo (R&S) e’ sostenuta dalle imprese.

Questo e’ quanto emerso dal rapporto ‘La Ricerca e Sviluppo in Italia nel 2005′, diffuso oggi dall’Istat, sulle attivita’ di R&S riferite alle imprese, alle istituzioni pubbliche e alle istituzioni private non-profit.

Nel 2005 la spesa totale per R&S intra-muros (risultante dalla somma della spesa per R&S sostenuta da imprese, istituzioni pubbliche, istituzioni non profit e università) è pari a 15.599 milioni di euro con una incidenza percentuale sul Prodotto interno lordo dell’1,10%.

La spesa per R&S intra-muros nelle imprese, nelle istituzioni private non profit e nelle istituzioni pubbliche (escluse le università) ammonta complessivamente a 10.887 milioni di euro con un aumento del 6,2% in termini monetari rispetto al 2004.

Lo annuncia oggi la nota dell’Istat, aggiungendo che i dati di previsione per il 2006 e il 2007 (non disponibili per le università), indicano limitate aspettative di crescita per le spese di R&S intra-muros (+2,3% nel 2006 e +3,7% nel 2007)

Nel 2005 la spesa totale per R&S, considerata a prezzi costanti, è risultata invariata rispetto all’anno precedente rimanendo su livelli più bassi di quelli raggiunti nel 2002.

In termini di Pil la spesa complessiva è stata pari all’1,1%, inferiore ai valori registrati nelle altre principali economie (Francia 2,2% e Germania 2,5%).

Circa la metà dei 15,6 miliardi di euro complessivamente spesi in Italia nel 2005 per la R&S è stata sostenuta dalle imprese. In forte calo rispetto all’anno precedente (-5,8%) è risultata la spesa delle università.

La spesa per R&S delle imprese appare concentrata in quelle più grandi (con oltre 500 addetti) che coprono oltre il 70% del totale.

Le aziende che impiegano fino ad un massimo di 49 addetti, e che rappresentano il 99,4% delle imprese italiane, hanno, invece, speso solo 471 milioni di euro pari al 6% del totale.

A livello territoriale l’attività di R&S delle imprese è concentrata in poche regioni.

Piemonte,Lombardia e Lazio coprono il 60,9% della spesa totale.

pdf Post completo – file pdf pag.n.6 -ampliato con altri dati e grafici – comparazione IT- U.E.

******

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: