ernesto scontento

“Disapprovo ciò che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo ” (Voltaire)

Il Suono Della Morte

Posted by ernestoscontento su febbraio 3, 2008

Fonte: Articolo in estratto da Il Corriere it del 03/02/08

Uno squillo nell’alba di Federico

Il caso di Ferrara

La storia che sto per raccontare è triste, avvilente, urtante; eppure, nella sua sinistra negatività, se si avrà voglia di seguirmi fino in fondo, essa può risultare rincuorante. Almeno dal punto di vista basilare per una società civile: quello che afferma il principio di verità e giustizia..
E’ la storia di un ragazzo, bello è dir poco a guardarlo nelle foto dei giornali, fermato da una pattuglia della polizia all’alba di due anni fa presso casa, a Ferrara, e assurdamente morto in quella circostanza. Un ragazzo di diciotto anni compiuti da un mese, studente in un istituto per periti elettrotecnici, alto, riccioli neri, sportivo, disposto, per non gravare troppo sulla famiglia, a distribuire nel tempo libero pizze in giro per la città. Un confortante esempio di gioventù, in questi nostri giorni di disperato bisogno di futuro.

Per Saperne di Più, potete vsitare il sito dei genitori di Federico Aldrovandi

******

Ci sono momenti e storie della nostra vita in cui il mio senso di responsabilità Democratica vacilla, dove tutto mi sembra solo e soltanto una grande e falsa retorica. La storia di questo ragazzo e uno di quei momenti.

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: